Bach torna a comporre musica grazie al Machine Learning


avatar

Bach torna a comporre musica grazie al Machine Learning

By Fabio | Giovedì, 2018-02-08 10:30:42 | 68 visite

Il test è del 2016 quindi per i tempi del machineLearning stiamo parlando quasi di medioevo ma lo riporto perchè molto interessante. Hanno fornito ad un algoritmo deep learning una serie di composizioni del musicista Bach (un genio assoluto!). Il software ha ascoltato una selezione di musica del grande compositore ed è riuscito a estrarre i canoni, le metriche, le melodie e chissà   quanti altri "pattern musicali" che solo gli esperti possono percepire ed inoltre ha elaborato una nuova composizione che possiamo definire "Bach style".

A detta degli esperti è difficile riconoscere che il brano generato dagli algoritmi sia di Bach o meno. Il team che ha sviluppato l'algoritmo ha chiesto a 1600 persone di capire se la composizione era di Bach o meno (nel gruppo c'erano addirittura a 400 professionisti) e il risultato è stato che metà   di loro hanno detto che "deepbach" è stata composta dal grande musicista.

Per più dettagli, ecco il sito del progetto: www.flow-machines.com/deepbach-polyphoni.. (e il paper scientifico: arxiv.org/abs/1612.01010 )mentre per asocltare la deepbach composizione www.youtube.com/watch?v=QiBM7-5hA6o

preview #1

Pagina riservata agli utenti registrati e loggati.
Solo gli utenti iscritti e loggati possono inserire un nuovo post.

Per iscriverti: registrazione

Per fare l'accesso: login

 

Ultime dalla bacheca...