Per risparmiare energia: tecnologia ma anche cultura e dati (ESI: Energy Social Informatics)


avatar

Per risparmiare energia: tecnologia ma anche cultura e dati (ESI: Energy Social Informatics)

By Fabio | Mercoledì, 2017-08-09 08:37:44 | 128 visite

Per risparmiare energia (efficienzaEnergetica) il mero approccio ingegneristico/tecnico è quello di migliorare il rendimento di un generatore o impianto. Questo forse era accettato fino a qualche decennio fa mentre oggigiorno gli interventi devono essere molto più "analitici". Le tecnologie ICT e le innumerevoli possibilità   offerte dai sensori di misura hanno permesso la misura dei consumi energetici con un dettaglio molto più preciso e puntuale. Questo porta a interventi molto più mirati ed efficaci.

La cosiddetta “Energy Informatics” è un campo di ricerca, già   affermato (fortunatamente), inter-disciplinare, che sfruttando i dati informatici riesce a estrarre informazioni di alto valore utili per fare risparmio ed efficienza energetica.

Ma ci sono anche gli aspetti sociali da considerare! Mentre questi sono irrilevanti per un impianto industriale nel quale un operaio non ha la possibilità   di agire sui consumi energetici, essi sono del tutto rilevanti nel settore terziario e residenziale. Si pensi all'esempio della ristrutturazione edilizia nella quale vengono sostituite le finestre con modelli ad alte prestazioni. I risparmi sono sensibili ma vengono vanificati se gli occupanti aprono le finestre per esempio quando fumano una sigaretta.

Nel settore civile e soprattutto in ambito residenziale/terziario invece l’utilizzatore gioca un ruolo centrale. Per comprendere e descrivere i consumi energetici di un edificio, le tecnologie energetiche ed i dati devono integrarsi anche con le scienze sociali: la conoscenza, i comportamenti e le abitudini delle persone hanno un peso che non si può trascurare.

La “EnergyInformatics” deve inglobare le scienze sociali, si parla a questo punto di “Energy Social Informatics (ESI)”. energySocialInformatics

Una bella introduzione viene fornita da questo articolo: www.researchgate.net/publication/2877992..

preview #1

Pagina riservata agli utenti registrati e loggati.
Solo gli utenti iscritti e loggati possono inserire un nuovo post.

Per iscriverti: registrazione

Per fare l'accesso: login

 

Ultime dalla bacheca...