• home /
  • open-ted (ita)

Appalti pubblici in Europa (e oltre)

In open-ted sezione appalti troverai le opportunità di business offerte alle imprese nell'Unione europea, nello spazio economico europeo e altrove nel Mondo. Sono elencati bandi di gara, avvisi di aggiudicazione, rettifiche e molto altro. Trova una opportunità di business per la tua azienda oppure la possibilità di collaborare per un lavoro.

Appalti Pubblici

Migliaia di bandi di gara, avvisi di aggiudicazione e strumenti per cercare opportunità di business.

di più

CPV

Cerca e filtra le info per CPV (vocabolario comune per appalti pubblici, Common Procurement Vocabulary)

di più

Aziende e relazioni

Osserva quali aziende vincono gli appalti ed osserva le relazioni tra aziende e organizzazioni appaltanti.

di più

Cerca per luogo

Cerca gli avvisi per luogo (codice NUTS). Scopri se ci sono bandi di gara, aggiudicazioni e appalti relativi ad una zona di interesse.

di più

Business opportunity

Guarda se ci sono opportunità di business attive per la tua azienda nello spazio europeo (ed oltre).

di più

Tutti gli avvisi

In questa sezione sono elecati tutti gli avvisi attualmene registrati nel database di OPEN-TED (ordinati per data pubblicazione).

di più

Amministrazioni

Cerca i bandi di gara pubblicati dalle amministrazioni aggiudicatrici, enti pubblici ed autorità appaltanti.

di più

Appalti «analytics»

Guarda la sezione dedicata all'analisi dei dati riguardanti la pubblicazione di appalti pubblici in unione europea.

di più

Motore di ricerca per zona geografica

year

text

please insert some letters in the input text form

Gli ‘appalti pubblici’ sono contratti a titolo oneroso stipulati per iscritto tra uno o più operatori economici e una o più amministrazioni aggiudicatarie e aventi per oggetto l'esecuzione di lavori, la fornitura di prodotti o la prestazione di servizi ai sensi delle seguenti direttive.

  • 4 principali direttive europee in materia di appalti pubblici (disciplina generale, servizi pubblici, concessioni e settore della difesa)
    • Directive 2014/23/EU sull'aggiudicazione dei contratti di concessione
    • Directive 2014/24/EU sugli appalti pubblici e che abroga la direttiva 2004/18/CE
    • Directive 2014/25/EU sulle procedure d'appalto degli enti erogatori nei settori dell'acqua, dell'energia, dei trasporti e dei servizi postali e che abroga la direttiva 2004/17/CE
    • Directive 2009/81/EC relativa al coordinamento delle procedure per l'aggiudicazione di taluni appalti di lavori, di forniture e di servizi nei settori della difesa e della sicurezza da parte delle amministrazioni aggiudicatrici/degli enti aggiudicatori, e recante modifica delle direttive 2004/17/CE e 2004/18/CE
  • Normativa finanziaria (istituzioni, agenzie, organismi dell'UE)
    • Regolamento (UE, Euratom) n. 966/2012 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 25 ottobre 2012 , che stabilisce le regole finanziarie applicabili al bilancio generale dell'Unione e che abroga il regolamento (CE, Euratom) n. 1605/2012
  • Regolamento europeo che istituisce 22 moduli standard per gli avvisi di appalto
    • Regolamento di esecuzione (UE) 2015/1986 della Commissione, dell'11 novembre 2015, che stabilisce modelli di formulari per la pubblicazione di bandi e avvisi nel settore degli appalti pubblici e che abroga il regolamento di esecuzione (UE) n. 842/2011
  • Regolamento europeo sugli appalti pubblici nel settore trasporti
    • Regolamento (CE) n. 1370/2007 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 23 ottobre 2007 , relativo ai servizi pubblici di trasporto di passeggeri su strada e per ferrovia e che abroga i regolamenti del Consiglio (CEE) n. 1191/69 e (CEE) n. 1107/70

La direttiva 2004/18/CE si applica agli appalti pubblici di lavori, di forniture e di servizi il cui valore stimato (al netto dell’IVA) è pari o superiore a soglie prestabilite. Tali soglie vengono ricalcolate ogni due anni dalla Commissione (vedi le soglie attuali).

Le procedure attraverso le quali un operatore economico può presentare un’offerta per l'aggiudicazione di un determinato contratto sono differenti. I tipi di procedura pià comuni sono di seguito elencati.

  • La procedura aperta è una procedura in cui ogni operatore economico interessato può presentare un'offerta.
  • La procedura negoziata è una procedura in cui le amministrazioni aggiudicatarie consultano gli operatori economici da loro scelti e negoziano con uno o più di essi le condizioni dell’appalto
  • La procedura ristretta è una procedura a cui ogni operatore economico può chiedere di partecipare e in cui soltanto gli operatori economici invitati dalle amministrazioni aggiudicatarie possono presentare un'offerta.
  • Le procedure dette di dialogo competitivo sono delle procedure alle quali qualsiasi operatore economico può chiedere di partecipare e in base alle quali l'amministrazione aggiudicataria avvia un dialogo con i candidati ammessi a tale procedura, al fine di elaborare una o più soluzioni atte a soddisfare le proprie esigenze, e in base alle quali i candidati selezionati sono invitati a gara.
  • Le procedure dette di concorsi di progettazione sono le procedure che consentono l'amministrazione aggiudicataria di acquisire, soprattutto nel settori della pianificazione del territorio, dell’architettura e dell'ingegneria o dell'elaborazione di dati, un piano o un progetto selezionati da una commissione giudicatrice in base ad una gara, con o senza assegnazione di premi.

Gli appalti pubblici i cui importi superano le soglie della direttiva sono soggetti a un obbligo di informazione e di trasparenza nel corso della procedura. Questo obbligo si traduce in particolare nella pubblicazione di avvisi di informazione redatti secondo i modelli predisposti dalla Commissione.

vai alla
"lista di tutti gli avvisi"