Opendata, web e dolomiti

Accise e imposte sui carburanti in Italia

Osservazioni sulla composizione del prezzo dei carburanti in Italia (accise, IVA e costo industriale) dal 2008 al 2016

L'affermazione: "fare il pieno alla propria auto equivale a pagare delle tasse", ha un fondamento di verità? Si sentono molti numeri, cifre e ragionamenti più o meno sensati ogni qualvolta il dibattito sulle accise torna di moda. Proviamo a osservare cosa ci "dicono" in merito i dati ufficiali del Ministero dello Sviluppo Economico.

I dati sulla composizione del prezzo medio dei carburanti si trovano in questa pagina -mercato dei carburanti- mentre i numeri che ci dicono quante imposte ed accise paghiamo ogni volta che facciamo il pieno si trovano qui struttura del prezzo medio nazionale dei prodotti petroliferi.

Si tratta di un elenco di documenti in formato pdf che rilevano ogni martedì dell'anno (festività escluse) la composizione del prezzo medio nazionale di 4 tipi di carburanti: benzina senza piombo, gasolio, GPL e gasolio per il riscaldamento. Ogni documento riporta una nota metodologica:

Prezzo medio convenzionale elaborato secondo la procedura definita con decisione 1999/280/CEE. L'elaborazione viene effettuata ogni martedì, a cura della Direzione Generale Energia e Risorse Minerarie, sulla base dei prezzi rilevati il lunedì precedente.

I dati sono forniti in un formato pdf non adatto per una loro immediata elaborazione. Inoltre ho riscontrato alcune difficoltà nel generare una panoramica completa della evoluzione della composizione del prezzo dal 2008 ad oggi. Ho voluto perciò facilitare l'analisi di chi vuole capirne di più riproponendo i dati sulla composizione del prezzo alla pompa in un formato più intuitivo e, spero, interattivo realizzando questa sezione di open-carburanti dedicata alla struttura del prezzo medio nazionale: dati storici su accise, imposta sul valore aggiunto (IVA) e prezzo industriale.

Fare il pieno equivale a pagare tasse?

Proviamo a rispondere considerando i dati dal 2008 in poi. Di seguito ci sono dei diagrammi che mostrano il peso percentuale delle medie aritmetiche di accise, iva e costo industriale per i tipi di carburanti benzina, gasolio (da autotrazione e riscaldamento) e gpl.

Peso delle tasse per benzina senza piombo

Per quanto riguarda la benzina senza piombo, la panoramica della composizione del prezzo ci mostra che:

accise benzina storia 2008-2016

La benzina senza piombo è il carburante in cui il peso delle tasse incide maggiormente. Nel 2016 le accise hanno pesato per oltre la metà, il 50.44% mentre l'IVA per altri 18 punti percentuali. Questo significa che su 100€ di pieno solo 31.53€ vanno al distributore e alla compagnia petrolifera.

Per la benzina, chi afferma che "fare il pieno quivale a pagare delle tasse" ha ragione al 70%. L'anno 2011 è stato quello in cui le tasse hanno avuto il peso minore (44.77%); da ricordare che in quel periodo il prezzo del petrolio era molto più alto rispetto agli anni 2015-2016.

La storia delle accise ed imposte sulla benzina in Italia dal 2008 ad oggi si può "visualizzare" da questa pagina: archivio dati storici imposte sulla benzina.

Peso delle tasse per gasolio da autotrazione

Per quanto riguarda il gasolio per uso autotrazione, la panoramica della composizione del prezzo ci mostra che:

accise e tasse gasolio 2008-2016

Anche per il gasolio nel 2016 il costo industriale ha pesato per molto meno della metà, per la precisione il 33.8%. Le accise pesano per poco meno della metà e l'IVA per il 18%.

La storia delle accise ed imposte sul gasolio per autotrazione in Italia dal 2008 ad oggi si può "visualizzare" da questa pagina: archivio dati storici imposte sul gasolio.

Peso delle tasse per GPL

La situazione del GPL è molto diversa rispetto agli altri carburanti. Il peso delle tasse è molto minore e si attesta nel 2016 attorno al 44% complessivo (accise del 26% e iva del 18%). Anche per il GPL il 2016 è stato l'anno in cui, in termini relativi, le tasse hanno pesato di più.

accise gpl 2008-2016

La storia delle accise ed imposte sul GPL in Italia dal 2008 ad oggi si può "visualizzare" da questa pagina: archivio dati storici imposte sul gpl.

Peso delle tasse per gasolio da riscaldamento

Situazione intermedia per il gasolio da riscaldamento. In questo caso il peso dei costi industriali si avvicina al 45%. Solo nel 2009 il peso relativo di tasse e accise è stato superiore al 2016.

accise gasolio riscaldamento 2008-2016

La storia delle accise ed imposte sul gasolio per riscaldamento in Italia dal 2008 ad oggi si può "visualizzare" da questa pagina: archivio dati storici imposte sul gasolio per riscaldamento.


Commenti